Gabriel Rush

Gabriel ha esordito al cinema in Moonrise Kingdom (2012) nel ruolo di Skotak, diretto da Wes Anderson, con cui ha lavorato di nuovo in The Grand Budapest Hotel (2014). Altri crediti cinematografici includono The Kitchen, Two Against Nature, A Little Game, No Letting Go, Little Boxes e programmi TV come Better Call Saul, Blue Bloods, SVU, Madame Secretary e Gotham. Gabriel proviene da un background di danza e teatro e ha iniziato a ballare il tip tap all’età di 4 anni. Si è unito al cast di Broadway di Billy Elliot nel ruolo di Michael quando aveva undici anni. Gabriel ha vinto lo Young Entertainer Award sia nel 2017 che nel 2018. È uno studente della NYU Tisch con una specializzazione in Game Design e una minore in giapponese. Nel 2019, interpreta il suo ruolo più importante sul grande schermo, interpretando lo sfortunato Auggie nel film horror ambientato nel 1968 Scary Stories to Tell in the Dark (2019).

Filmografia

Dati Personali

Trivia:

Gabe è cittadino sia degli Stati Uniti che della Svezia. Sua madre è svedese. Suo padre è americano, con origini ebraiche russe.